Prosecco DOC Extra-Dry

Vinificazione: dopo una pressatura soffice, la fermentazione primaria avviene a temperatura controllata con l’aggiunta di lieviti selezionati. Successivamente, la presa di spuma in autoclave avviene secondo il metodo Martinotti–Charmat.

Di colore giallo paglierino, con perlage fine e persistente. Ricco di famiglie di profumi di fruttato fresco, con aromi varietali spiccati al naso. Al palato è armonico grazie ad un buon equilibrio tra la morbidezza del residuo zuccherino e la sua fresca acidità naturale.

Caratteristiche

Ottimo come aperitivo o per accompagnare formaggi, carni bianche o dessert, è ideale servito a 6-8° C.

  • Grado alc: 11,5%
  • Acidità tot: 5,24 g/l
  • Zucchero residuo: 14,4 g/l

Scheda Tecnica
  • Iscrizione newsletter